Laser Frazionato Superpulsato CO2 Acupulse Lumenis

Questo Laser a CO2, anch’esso della Lumenis, www.lumenis.it  è considerato il migliore per il trattamento dello Skin Resurfacing.

 

Le caratteristiche di questo laser permettono di avere un recupero tissutale con riepitelizzazione delle aree trattate in un periodo variabile da tre a cinque giorni.

 

Le aree trattate possono essere localizzate: cicatrici acneiche, aree ristrette di rilassamento tissutale o estese a tutto il viso.

Laser Frazionato

Filler, tossina botulinica e peeling

Prima e dopo

Filler Acido Ialuronico
Filler acido ialuronico

Il Dottor Michelini effettua anche altri trattamenti estetici per conferire maggior benessere al proprio viso e corpo, attraverso:

 

1) Iniezioni di acido ialuronico per riduzione rughe e rimodellamento del viso
2) Iniezioni di tossina botulinica per riduzione rughe
3) Peeling e trattamenti rivitalizzanti

 

Questi trattamenti sono indicati per ridurre o eliminare le rughe frontali (rughe orizzontali della fronte), rughe interciliari, rughe delle labbra (intorno alla bocca) rughe e solchi glabellari (tra le sopracciglia), zampe di gallina (rughe intorno agli occhi), rughe di espressione, ringiovanimento del viso ad effetto lifting o per problemi legati all'iperidrosi.

Hydrofor

Hydrofor si basa sull'idroelettroforesi e rappresenta una metodica in campo medico e in particolare in campo estetico nei trattamenti antinvecchiamento.
Cos’è l'Idroelettroforesi? L'Hydrofor è una sorta di "siringa elettronica", dove al posto dell’ago vi sono delle correnti pulsate e modulate a bassa intensità, specifiche per il trasporto di principi attivi, attraverso la cute, negli strati profondi dei tessuti.

L’azione avviene a livello dell’interstizio della matrice extra-cellulare. Attraverso l’Hydrofor e' possibile trasportare per via transdermica, principi attivi fino a profondità mai raggiunte prima, senza ledere alcun organo e senza interagire con il sistema circolatorio.

Il dispositivo regola sia la profondità di penetrazione che la concentrazione locale e l’assorbimento più efficacie. La macchina diventa quindi una sorta di siringa virtuale che sostituisce l’ago con correnti pulsate e modulate assolutamente indolori, le quali, insieme al gel, consentono una penetrazione dei principi attivi sino a 10 cm di profondità. Il tutto attraverso un massaggio piacevole e rilassante effettuato sulla zona da trattare.


Il trasporto transdermico, ovvero la possibilità di veicolare farmaci e principi attivi senza più aghi e iniezioni, costituisce una biotecnologia moderna che permette la penetrazione di principi attivi nei tessuti con un’efficacia decisamente maggiore rispetto a quella ottenibile con le metodiche classiche (per es. la ionoforesi o la iontoforesi), dal momento che riesce a raggiungere una profondità che fino a ieri era riservata alle iniezioni sotto cute o alla mesoterapia.

L'Hydrofor invece evita il fastidio delle iniezioni e non lascia quei piccoli lividi che possono comparire con l'uso degli aghi. In questo modo è possibile sottoporsi ai trattamenti anche durante i mesi estivi senza il problema di mostrarsi in costume con piccoli segni dei trattamenti per questo possiamo anche definirla come una "Mesoterapia senza aghi".

Share by: